Censi-ween!



Oggi devo fare l'ultimo giro della prima fase del censimento.
Sono tentata di lasciare a casa il cartellino identificativo, mettermi un lenzuolo coi buchi sugli occhi e suonare ai campanelli gridando "dolcetto o scherzetto" invece che "censimentooo!".
Così, giusto per vedere se per una buona volta mi aprono il portone!
Buon Halloween!

Commenti

  1. ahahaha ti prego fallo!!!!:DDD

    RispondiElimina
  2. A un "mio" rilevatore lanciarono contro due alani. Reputati fortunata se si limitano a non aprirti!

    RispondiElimina
  3. fa attenzione che in un paese vicino un paio di anni fa a dei ragazzetti-fantasmi particolarmente rompicoglioni un signore ha sparato ad una gamba... :(

    RispondiElimina
  4. Ciao, non passare da casa mia con il lenzuolo :) mia nonna potrebbe prenderti a bastonate. Non è tanto socievole ;)

    RispondiElimina
  5. Ma cooome non ti aprono il portone??

    RispondiElimina
  6. Ma scusa, non ti aprono il portone??

    RispondiElimina
  7. @katiu e chiara: tra non risposte, "io sono di passaggio", "non so niente", "stavo giusto uscendo, non ho tempo"... Sembra di censire i possedimenti della mafia!

    RispondiElimina
  8. Naturale, il censimento é una rottura di scatole!!

    => ieri alcuni bambini sono venuti mascherati da fantasmi :-P

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

L'insegnamento di nonna

Essere servizio-civilista