Passa ai contenuti principali

Almeno un saluto.

Ho lasciato qualche parola distratta sulla pagina Facebook del blog senza neanche passare da qua. Senza nemmeno fare un saluto. È quando meno da maleducati, me ne rendo conto.

È che in questo periodo pur avendo le idee su cosa scrivere non ho voglia di farlo.

Avete capito bene: voglia. Non me ne manca il tempo, che comunque non è che abbondi. Avrei potuto trovare una scusa ma voglio essere onesta. Mi si è spenta la "passione" in un qual modo e non ho altro di che dire.

Però ecco non è certamente un addio. È senz'altro un arrivederci, che tanto sarò diversamente occupata per ancora tanti e tanti anni.

Commenti

  1. un saluto è già un buon inizio... spero di tornare a leggerti presto!
    C'è la precarioteca che ti attende ;P

    RispondiElimina
  2. Cara Icaro, sai pure a me questo spesso mi succede, ma poi riparto!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Penso sia del tutto normale, importante é ritornare e magari con una voglia in più. A risentirci, quando avrai voglia. Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Tornerai.
    Perché tutti tornano.
    Sorrido...

    RispondiElimina
  5. In effetti si va un po' a periodi....arrileggerci....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

In questi giorni...

sono quasi guarita dall'influenzaho capito che un giorno iniziato male perchè hai dormito 3 ore (perchè la tua vicina di stanza ha fatto bisboccia con le amiche galline fino a tarda notte) può finire peggio (con tanto di semisvenimenti e vomitino tanto per gradire)ho scoperto che odio un certo genere di musica ma non so cosa sia, chiedete alla mia coinquilina che l'ascolta a tutto volumeho scoperto anche che studiare psicofarmacologia e ascoltare " para parà ra rara" dei Frank Head non sono molto conciliabili ma è per evitare di sentire il suddetto tipo di musica...ho passato un momento cacchio-devo-cambiare-qualcosa ma non potendo andare dalla parrucchiera (ci sono stata da poco e soprattutto l'unico grosso cambiamento che mi potrei permettere è rasarmi i capelli o farmeli verdi) ho deciso di cambiare il look del mio blogghino. Ero partita sparata per mettere uno sfondo montano perchè la montagna per me significa relax, ricaricare le pile, aria pura, cielo azzur…

Sospetto

Non sono sicura eh...

Ma credo che ho oggi ho avuto il mio primo vero colloquio di lavoro.

In tutto ciò io ero piegata a 90° (letteralmente) dentro un armadio e ho risposto tutto il contrario di quello che avrei dovuto.

A mia discolpa si è trattato di un'azione perpetrata a tradimento.

O la va o la spacca.