domenica 15 gennaio 2017

Senza pigiama


Risultati immagini per pigiama
S. è mia amica da un numero imbarazzante di anni che è meglio non contare per evitare di sentirne tutto il peso sulle spalle.  S. è anche una persona estremamente fragile e per questo ha costruito dei problemi davvero grandi laddove un paio di vaffanculo ben assestati avrebbero chiuso ogni questione. Alla faccia di ogni psicopatologia.

Non sono sempre riuscita a star vicina a S. Non è affatto facile quando ti invischia nella sua vita. A ogni allontanamento sono sempre tornata io da lei, perché le ho sempre voluto bene e so che per lei lo stesso. Forse è la persona che ho sentito vicina in tanti momenti come la persona più simile a una sorella.  

Ecco. Tempo una settimana di riavvicinamento, con le distanze praticamente annullate, mi ha procurato un colloquio di lavoro. Devo dire che nell’obiettività è molto improbabile essere assunta, in primis perché il posto ce l’ha già un’altra persona (God bless il periodo di prova!).

E nulla, domani mi tocca togliere il pigiama.

 

2 commenti:

  1. Mah. Molto breve ma credo solo perché il mio ingresso in quel lavoro dipende comunque dalle prove di chi già c'è. Scarse speranze secondo me.

    RispondiElimina