mercoledì 31 agosto 2011

L'importanza di chiamarsi Icaro

Non mi sono mai sentita nominare come nei giorni passati. La mia omonima americana ha fatto parecchio parlare di sè, in effetti. Devo dire che le caratteristiche dell'altra hanno un che... di me!
Per prima cosa si è fatta attendere. E qui chiunque sia mai uscito con me sa di che cosa parlo. Ma insomma, io mi impegno ma: o mi inizio a preparare tardi e quindi basta una virgola fuori posto e diventa tardissimo oppure mi preparo troppo presto e quindi faccio troppo lentamente perchè tanto c'è tempo.. e il resto lo potete dedurre.
E poi ha fatto meno danni del previsto. E anche io lo ammetto. Quando mi arrabbio brontolo, stepito e minaccio ma poi cerco di essere accomodante e non essere cattiva con nessuno, anche a costo di prenderla in quel posto (vedi le simpatiche esperienze sul posto del mio ex lavoro).
Sulle vittime (che purtroppo l'uragano ha fatto, nonostante le precauzioni prese dallo Stato, che tra l'altro sono state criticate perchè troppe... meglio non commentare!) io ci sto seriamente lavorando.

Mi sono chiesta più volte perchè a questo uragano sia stato dato proprio il mio nome, e in ogni caso è bizzarra la coincidenza "tempistica". Di tutti gli uragani che potevano chiamare come me, proprio quello di adesso che è un periodo che mi girano 24 ore al giorno.

Beh se è vera quella storia del battito di farfalla...  Un pò di arietta la devo aver pur fatta anche io!



7 commenti:

  1. Anch'io brontolo e strepito ma poi mi calmo in un niente.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  2. non mi chiamo Irene, ma aspetto il mio uragano, tanto piazza pulita la farei quotidianamente...forse un giorno lo farò sul serio, invece di brontolare e minacciare tempeste fulmini e tuoni.
    se si ottenesse un pò più di serenità e felicità, forse lo farei

    RispondiElimina
  3. Un uragano col mio nome esatto la vedo dura, ma non molto tempo fa c'è stato quello col nome "tradotto", Kathrina .... e ha fatto un bel po' di danni ....

    Ecco, diciamo che io a volte posso essere peggio di quell'uragano ..

    RispondiElimina
  4. hai presente il disegno di mafalda con sopra scritto "oggi mordo?" ecco quella sono io per un buon 50% :P

    RispondiElimina
  5. ..allora dovevo chiamarmi irene pure io :)

    RispondiElimina
  6. io sono contro le coincidenze...per me non esistono!:DDD sususu a noi lo puoi dire che l'hai mandata te l'omonima in vacanza in America!:D
    ps:Katiu io non vorrei dire proprio niente (non so il tuo nome preciso)...ma per la serie "le ultime parole famose" tadah Meteo, Katia è un uragano

    RispondiElimina
  7. allora ti conoscono bene! Se usciremo insieme, l'appuntamento sara' -per te - 1 ora prima rispetto all'orario. Anche la mia amica fa cosi', ormai faccio tardi anche io....

    RispondiElimina