Passa ai contenuti principali

Gli strati della lasagna

Ho letto in diverse recensioni che Coliandro piace perché è uno di noi. Indubbiamente, con quell'aria da eterno sfigato, è molto più umano e "reale" di tanti poliziotti eroi che si vedono in tv.
Non è difficile, come avevo già scritto, ritrovare un po' della nostra vita nella sfortuna e nella voglia di rivalsa coliandresche. Soprattutto se si è diversamente occupati. In fondo anche Coliandro lo è. In questa serie oltretutto ha fatto pochissime cazzate, ha preso pure un encomio, eppure è ancora relegato a tappare buchi negli uffici più sfigati del commissariato.

Certo, è pur sempre una fiction e i Manetti Bros non sono i soliti registi che costruiscono una storiella così, già vista e sentita, scontata e piatta. I Manetti Bros hanno dei picchi di genialità unici. Roba trashissima. A volte i loro cattivi sono talmente malvagi e sopra le righe da risultare quasi caricature pulp. Ricordo un dj Francesco tossicomane e psicopatico che ciao. Nell'ultima puntata andata in onda hanno trasformato Iva Zanicchi in una folle assassina. Cioe: IVA ZANICCHI. Poesia pura.

foto da zazoom.it


Nella stessa puntata Coliandro e i suoi sgominano un giro di soldi sporchi fatti passare come introiti di associazioni culturali, con un'orchestrina di liscio a far da copertura e imboscati nelle tasche di avidi vecchietti (scusa Iva, ma l'età c'è tutta), secondo un metodo di spartizione denominato "Lasagna a tre strati"

Come dicevo, in Coliandro c'è tanto, TANTO, realismo.




Commenti

  1. Mai visto ma mi hai fatto venire voglia di vederlo....invece le lasagne non le ho mai digerite...

    RispondiElimina
  2. Amo le lasagne, amo (da sempre) Coliadro, quindi concordo con te :)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Le lasagne mi vengono benissimo e mi piacciono anche e la serie mai vista. Ciao ciao.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Mai visto ma voglio assolutissimamente vedere Iva versione assassina XD E voglio pure le lasagne... :P

    RispondiElimina
  5. Volevo dirti che dopo un tuo vecchio post, vecchissimo, ho iniziato ad adoperare il sapone Alga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene per smacchiare, quello in panetto, quello liquido lo uso per lavare a mano.

      Elimina
  6. Ti ricordo che la placida iva è stata un'eurodeputata di forza italia... tanto per parlare di lasagne e vecchini! :)

    RispondiElimina
  7. Mai visto Coliandro ma adoro le lasagne. Saluti

    RispondiElimina
  8. Ciao stavo curiosando un po' il tuo blog e la lasagna ha subito attirato la mia attenzione.
    In quella puntata la mamma (bolognese) di Gargiulo sosteneva che la lasagna deve avere sette strati... mentre i malfattori chiamavano lasagna a tre strati il loro intrallazzo. Che confusione e che risate!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, una fan di Coliandro! Mi avevano divertito i tuoi post, ma ora ti apprezzo anche di più

      Elimina
    2. Grazie per l'apprezzamento. Io ormai seguo i blog in forma anonima perchè non ci si può più iscrivere utilizzando il nickname di blogger e non vi va di farlo con nome e cognome... che seccatura.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

L'insegnamento di nonna

Mia nonna ha passato i 90 e, pur essendo ancora in gamba, ogni tanto mi prende il magone del tempo che passa troppo velocemente per godermela a pieno.
Una di quell'età e con una vita come la sua ha tanto da insegnare. Per prima cosa ad affrontare la vita per come viene.  Io le dico spesso: "Mica ci arrivo alla tua età, mi incazzo troppo spesso". Lei mi risponde con un minaccioso "Bada bimba!", e così ci capiamo su cosa mi vuol dire.


Prima di iniziare il lavoro questa estate un pomeriggio sono passata a trovarla e le ho raccontato che stavo per ricominciare la stagione ma che ero stanca perché a scuola avevo avuto un bel da fare, più che altro per i problemi che per l'incompetenza delle segreterie avevo (e ho) da strigare. E ormai sono sempre più consapevole che sono le rotture di coglioni a far stancare, mai il lavoro in sé per sé.

Allora lei mi ha raccontato di quando era giovane che sì, le cose nel lavoro erano ben diverse, ma anche che le cose della vit…

In questi giorni...

sono quasi guarita dall'influenzaho capito che un giorno iniziato male perchè hai dormito 3 ore (perchè la tua vicina di stanza ha fatto bisboccia con le amiche galline fino a tarda notte) può finire peggio (con tanto di semisvenimenti e vomitino tanto per gradire)ho scoperto che odio un certo genere di musica ma non so cosa sia, chiedete alla mia coinquilina che l'ascolta a tutto volumeho scoperto anche che studiare psicofarmacologia e ascoltare " para parà ra rara" dei Frank Head non sono molto conciliabili ma è per evitare di sentire il suddetto tipo di musica...ho passato un momento cacchio-devo-cambiare-qualcosa ma non potendo andare dalla parrucchiera (ci sono stata da poco e soprattutto l'unico grosso cambiamento che mi potrei permettere è rasarmi i capelli o farmeli verdi) ho deciso di cambiare il look del mio blogghino. Ero partita sparata per mettere uno sfondo montano perchè la montagna per me significa relax, ricaricare le pile, aria pura, cielo azzur…