Caro, passami il sale

La primavera mi piace. Perché torna il calduccio e per i fiori che esplodono di colori. Ma soprattutto perché è la stagione delle primizie dell'orto e io AMO carciofi, ravanelli, fragoline, pisellini, cipollotti freschi e baccelli. Boni. Ma boni boni!

Non so voi come mangiate ravanelli e baccelli. Io li sbuccio e li inzuppo nel sale. Per me queste verdure si mangiano così, alla contadina. Punto.

Ora, per la preparazione ci vuole solo un mezzo minuto, quello che occorre per spargere il sale scuotendo la saliera. E quest'anno, per la prima volta della mia vita, non mi angoscio durante questa operazione. Semplicemente perché grazie al lavoro svolto durante questo inverno ho messo dei gran muscoli che permettono di tenere insieme il braccetto flaccido che mi ritrovo per natura e non fare quell'orribile effetto ala di pipistrello quando scuoto la saliera.

Una soddisfazione personale. E la prova che nella vita serve tutto!



Commenti

  1. Ma...non risultano troppo salati ? Forse non bisogna mettere molto sale. Punto ! Ciaoo

    RispondiElimina
  2. ...il tutto sempre "cum grano salis"...
    ... ma anche meno ...

    RispondiElimina
  3. Ma anche senza sale.
    A volte basta un po' di pecorino!
    Rido...

    RispondiElimina
  4. Piselli e fave li mangio anche subito dopo averli estratti dal baccello specie se so dove son stati presi :D Ma il ravanello con il sale mi mancava o.o proverò, promesso!

    RispondiElimina
  5. sta a vedere che hai risparmiato sulla palestra!

    RispondiElimina
  6. Se poi sai dove sono stati raccolti, e magari sono pure di persone che conosci e che li coltivano per se stessi senza venderli, queste cose sono ancora più buone! Non serve rovinarle in cottura xD

    RispondiElimina
  7. Meglio, ho fatto palestra pagata per farlp!

    RispondiElimina
  8. Buongiorno per tutta la vostra domanda di prestito personale o di finanziamento di progetto volete contattare signora MANECCHI che la ha aiutare con un prestito di 30.000 € e questo senza spese in anticipo allora se siete in le necessità volete contattarla su sono indirizzo mail o per telefono
    silvia19manecchi75@gmail.com
    +3367503121
    silvia19manecchi75@gmail.com
    +3367503121

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

L'insegnamento di nonna

Essere servizio-civilista